mercoledì 10 marzo 2010


Il gioco dei se




Teste fiorite

Se invece dei capelli sulla testa

ci spuntassero i fiori, sai che festa?

Si potrebbe capire a prima vista

chi ha il cuore buono, chi la mente trista.

Il tale ha in fronte un bel ciuffo di rose:

non può certo pensare a brutte cose.

Quest'altro, poveraccio, è d'umor nero:

gli crescono le viole del pensiero.

E quello con le ortiche spettinate?

Deve avere le idee disordinate,

e invano ogni mattina

spreca un vasetto o due di brillantina.





Il puntino di fuoco

C'era una volta un «I» senza il puntino:

gliel’aveva soffiato via

un vento sventato

scambiandolo per un cappellino.

Rimasto cosi

senza testa,

che male ci resta

quel povero «I»,

davanti ai suoi fratelli e ai suoi cugini

tutti ricconi e pieni di puntini.

Ma una matita rossa

che passava di là

gli regalò un puntino di fuoco.

rosso come una mela,

così bello e fiammante

che tutta la parentela

per la gelosia

ci fece una malattia.


Queste illustrazioni sono esposte alla mostra intitolata "Il gioco dei “se”, evento curato dall'Associazione Kolibrì di Napoli nell'ambito del progetto "Girotondo cambia il mondo", giunto quest'anno alla sesta edizione.
La mostra fa parte del Percorso del progetto, quello dedicato a Rodari nel trentennale della sua scomparsa, e stata inaugurata il 6 Marzo 2010 e rimarra' aperta fino al 5 aprile 2010( Pan , Napoli)



Esporanno anche :

GIORGIA ATZENI, MONICA AURIEMMA, FRANCESCA CARABELLI, LUCA e RICCARDO DALISI, LAURA DI FRANCESCO, PAOLO DOMENICONI, ROSARIA IORIO, VALENTINA MESCRINO, MARTINA PELUSO, DANIELA PERGREFFI, DARIA PETRILLI, RITA PETRUCCIOLI, AMERIGO PINELLI, MARILINA RICCIARDI, FABRIZIO SILEI, FLAVIA SORRENTINO, SALVATORE TROIANO, BRUNA TROISE, MARTINA TROISE, ALESSANDRA VITELLI.

2 commenti:

. María Florencia Murillo . ha detto...

I love the illus a lot!I´m worried ´cause I don´t understand the written but the illus are really sweet!Kisses from Argentina,
Flor

Francesco Zito ha detto...

Bellissime, spero di andarla a vedere al più presto!